Pallamano, la Valentino Ferrara vince al photo finish. Battuta ai rigori l'Altamura

11:48:51 2857 stampa questo articolo
Scuola Pallamano Valentino FerraraScuola Pallamano Valentino Ferrara

La trasferta di Altamura si prospettava difficile ma non impossibile. Con convinzione e determinazione i giovani della Scuola Pallamano "Valentino Ferrara" hanno cercato di strappare in tutti i modi i tre punti alla formazione pugliese che, tra le mura di casa, si trasforma positivamente.

Partita dai due volti con i sanniti che partono forte e acquisiscono ripetutamente un vantaggio di tre reti nella prima frazione, ma non riescono mai a concretizzare le azioni per staccare definitivamente nel punteggio gli avversari. Così, il primo tempo tra Altamura e Scuola Pallamano "Valentino Ferrara"  si chiude con uno splendido schema che libera al tiro Antonio Mancini che si fa trovare pronto e realizza. La prima frazione termina con il punteggio di 11 a 9 per i sanniti. 

Al rientro in campo, dopo un paio di minuti, sul punteggio di 12 a 10 per Iannotti e compagni, un passaggio a vuoto inspiegabile, di circa dieci minuti, permette all'Altamura di portarsi in vantaggio, con parziale di sette reti a zero ed il punteggio recita 17 a 12 per i padroni di casa. Ma, come si era inspiegabilmente spenta, la formazione sannita riprende a giocare con tranquillità e serenità ed in pochi minuti si riporta prima sul 19 pari poi impatta nuovamente a 20 e poi a 21. Come accaduto nel primo tempo, a pochi secondi dalla sirena finale, si prova a cercare la vittoria con uno schema, ma, nonostante l'ottima preparazione, un contatto sull'ultimo passaggio impedisce il tiro che poteva significare tre punti e testa della classifica.

Così vanno in scena i tiri dai sette metri ed i rigori sono fatali all'Altamura, che vede i portieri Canelli e De Figlio protagonisti con le loro parate e Marzocchini, Tretola ed i fratelli Luciani segnare con precisione al loro turno. Si conclude con una vittoria che regala due punti alla formazione sannita del presidente Mario Luciano, con il punteggio finale di 25 a 24.

I tecnici sanniti Britos e Mastropietro contenti per il trend positivo non si lasciano prendere dai facili entusiasmi e lavoreranno in settimana per evitare alcuni degli errori commessi nella gara di Altamura e preparare al meglio la gara di sabato prossimo al Palatedeschi, che sarà il derby campano contro il Capua. In caso di vittoria la giovane formazione della Scuola Pallamano "Valentino Ferrara" si potrà ritrovare, come in un sogno, in testa alla classifica e per una formazione approntata con il solo scopo di far fare esperienza ai propri giovanissimi atleti si può affermare che, almeno il primo obiettivo stagionale è stato raggiunto e tutti gli atleti under 18 sono protagonisti principali di tutte le gare e lo saranno sempre di più.

Il tabellino della gara vede Fernando Marzocchini con 8 reti, Omar Tretola con 5 reti, Lorenzo Iannotti con 4 reti, Giuseppe Mancini con 2 reti, e Matteo Ievolella, Luca e Roberto Luciani, Mario D'Addona, Antonio De Luca ed Antonio Mancini con una rete a testa.



Articolo di Pallamano / Commenti