Volley maschile, serie D. Il Telesia affronta la World Napoli

16:42:30 819 stampa questo articolo
ASD Telesia VolleyASD Telesia Volley

Il progetto prevede anche la partecipazione a tutte le categorie giovanili maschili, dall’S3 all’under 14, fino all’under 16 e l’under 18.

Tutto pronto a Telese Terme per l’inizio del campionato di Serie D maschile, con il Telesia Volley che va ad affrontare il Volley World Napoli in trasferta, al Vomero, Domenica 14 Ottobre alle 20:30. Sarà una partita d’esordio fantastica, e non poteva capitare squadra migliore del Volley World come match inaugurale della nuova stagione.

La compagine Telesina è altresì pronta anche su tutte le restanti attività che ruotano intorno alla serie D, e parliamo dei campionati giovanili! L’associazione ha cominciato questa nuova avventura nella pallavolo maschile prestando tanta attenzione alle giovanili. E’ già cominciata una grossa campagna pubblicitaria che interesserà tutti i comuni della valle telesina e limitrofi nel tentativo di raccogliere il massimo delle adesioni possibili, e di farsi trovare pronti per i campionati giovanili che si andranno a disputare. Al momento il progetto prevede la partecipazione a tutte le categorie giovanili maschili, dall’S3 all’under 14, fino all’under 16 e l’under 18.

A sposare il progetto di questa giovanissima associazione ci sono vari sponsor, tra i quali spicca fortemente Marco Del Vecchio, una persona storicamente vicina alla pallavolo che ha fatto dello sport la sua vita ed il suo lavoro, oggi titolare di Sportnet: “le attività giovanili sono la linfa vitale di qualsiasi sport - ha dichiarato Del Vecchio - l’associazione Asd Telesia Volley si è posta come obiettivo primario quello di dare priorità ai giovani, e con loro di costruire nel tempo un gruppo solido di nuovi Pallavolisti, ed è per questo che ho deciso di sposare il loro progetto aiutandoli nel miglior modo possibile. Con la passione e la voglia che stanno mettendo in campo questi ragazzi non possono fare altro che togliersi delle soddisfazioni, e non parlo solo di soddisfazioni in merito a vittorie agonistiche, ma anche e soprattutto sul piano umano e sociale. Le vittorie, che arriveranno probabilmente nel tempo, saranno e dovranno essere il frutto di una programmazione pluriennale a ricompensa dei tanti sforzi che l’associazione sta affrontando". 



Articolo di Pallavolo / Commenti