Volley Serie C. Martina Pisano approda alla Contrader Volare Benevento

12:8:58 887 stampa questo articolo
Martina PisanoMartina Pisano

Martina Pisano indosserà la maglietta numero 7.

Al roster con cui la Contrader Volare Benevento dovrà affrontare il prossimo campionato di Serie C di pallavolo femminile mancava ancora un tassello, un ultimo pezzo, un leader nelle retrovie cui affidare le chiavi della difesa. Ebbene il lavoro e l’impegno della società ha permesso di trovare il meglio che il mercato potesse offrire.

Così, alla corte di coach Francesco Franzese è giunto anche quello che sarà libero. Si tratta di Martina Pisano, classe ’97, prelevata dall’Accademia Volley. Per Pisano, per la verità, si tratta di un ritorno in quanto la giocatrice già lo scorso anno ha fatto parte del roster della squadra, come schiacciatrice, contribuendo non poco a raggiungere l’obiettivo della salvezza.

Per questa stagione, invece, l’atleta si cimenterà in un altro ruolo, già sperimentato con successo in alcune gare della scorsa stagione, quello appunto del libero con la speranza di confermare quanto di buono fatto vedere. Se il buon sangue non mente, per la neo tesserata Contrader Volare quella che si appresta a vivere sarà una stagione importante che potrebbe proiettarla verso palcoscenici più alti così come accaduto alla sorella gemella Michela la quale, nelle scorse settimane, ha trovato squadra in B1 con la Libera Virtus Cerignola.

Pisano, dopo aver salutato le compagne dell’Accademia con cui aveva iniziato la preparazione, ha svolto già il primo allenamento con le nuove-vecchie colleghe alla Contrader, ben contenta di essere tornata alla formazione giallorossa.

“E’ stata - ha commentato - una trattativa lunga e difficile, ma alla fine tutto è finito per il meglio così come volevo. Da tanto, ormai, aspettavo di iniziare questo nuovo progetto, questo nuovo percorso della mia carriera pallavolista nel ruolo di libero.
Sono felice di poter riabbracciare alcune delle compagne della scorsa stagione, con cui abbiamo condiviso una stagione difficile dove, però, alla fine, abbiamo raggiunto l’obiettivo che la società ci aveva chiesto. Con la squadra mi trovo molto bene e l'ambiente è positivo. Spero di riuscire a fornire il mio contributo e mi metterò a disposizione del tecnico per centrare quello che la società spera e per cui ha lavorato durante la scorsa estate, allestendo un roster di tutto rispetto che, certamente, potrà dire la sua in questa stagione”.
 



Articolo di Pallavolo / Commenti