Elezioni Frasso. Florenzano: "Saremo al servizio della nostra comunita' "

10:4:29 460 stampa questo articolo
Civica 2023 FrassoCivica 2023 Frasso

"Erminia Florenzano commenta il risultato elettorale e ringrazia chi ha lavorato, condiviso e sostenuto il progetto di Civica 2023".

"Un grazie sincero a chi ci ha sostenuto, ma anche a chi ha scelto diversamente. Questa campagna elettorale ha rappresentato una bella esperienza, che mi ha segnato, nel corso della quale ho sentito la vicinanza di quanti in queste settimane hanno condiviso il nostro percorso. I volti, le parole, gli applausi, i sorrisi e gli abbracci resteranno impressi nella mia mente".

Così Erminia Florenzano candidato sindaco di Frasso Telesino con la lista Civica 2023 che non è riuscita nell'intento di vestire la fascia tricolore. La scalata della Florenzano si è fermata a quota 535 voti conquistando il 33,35% dei consensi. 

"Grazie a Michele Amore Amore - ha a ggiunto - ad Anna, a Pina, a Errico, a Luigi, a Evelina, ad Antonio, a Michele Massaro, a Michele Rainone e ad Antonella. Alla nostra comunità promettiamo impegno e dedizione. Perché il progetto di Civica 2023 va avanti. Lo abbiamo detto e ribadito spesso: la nostra non è solo una lista, ma bensì un gruppo di persone che vogliono lavorare per Frasso, per il suo bene ed il suo futuro e lo faremo indipendentemente dal risultato. Ci unisce qualcosa di bello e genuino, e nei prossimi 5 anni saremo qui, al servizio della Comunità. E grazie a Maria, Maria Cristina, Lucia, Giovanni Iannucci, Giovanni Ricciuti, Giovanni Frasca, Domenico e Angelo e a tutti coloro che hanno lavorato con dedizione al nostro fianco".

Poi l'augurio al nuovo sindaco: "Auguro buon lavoro a Pasquale Viscusi ed a quella che sarà la sua squadra di governo. Gli elettori hanno espresso il loro orientamento ed in democrazia vince che raccoglie più voti. Se opereranno nell’interesse di Frasso e dei suoi cittadini avranno il nostro appoggio. Se non lo faranno, la nostra opposizione sarà energica e pressante, ma sempre trasparente e costruttiva. Crediamo e crederemo sempre in una Comunità unita, che non merita conflitti e che lotta per un futuro migliore".



Articolo di Dai Comuni / Commenti