Airola. Avviata la distribuzione del kit per la nuova raccolta differenziata

16:44:16 2140 stampa questo articolo
Airola, distribuzione kit nuova raccolta differenziataAirola, distribuzione kit nuova raccolta differenziata

E' partita ieri ad Airola la distribuzione del kit per la nuova raccolta differenziata.  Il Sindaco Napoletano: “differenziare è una scelta di civiltà che guarda al presente ma soprattutto al futuro”.

Da ieri mattina i “facilitatori” hanno iniziato la distribuzione alle famiglie e ai commercianti del kit per la nuova raccolta differenziata che partirà nelle prossime settimane. I cittadini di Airola riceveranno direttamente a casa i quattro secchielli per la separazione e il deposito dei rifiuti: quello per il vetro, la carta e il cartone, l’organico e l’indifferenziato. Per la raccolta dell’organico, ancora, oltre a secchiello sarà in distribuzione un ulteriore contenitore da utilizzare come sottolavello.

Il kit della raccolta, si completa poi, con la consegna dei sacchetti per il multi-materiale (plastica, alluminio), per l’umido, oltre che del calendario settimanale per la differenziazione di tutte le tipologie di rifiuti e una comunicazione istituzionale vergata dal sindaco di Airola, Michele Napoletano.

“L'obiettivo è far conoscere ai cittadini, alle realtà imprenditoriali e associative le nuove modalità di raccolta non trascurando le azioni di sensibilizzazione, in particolare verso le giovani generazioni, alla raccolta differenziata, al riciclo e al rispetto per l'ambiente.
Prezioso e determinante – ha dichiarato il primo cittadino - sarà il contributo di tutti e di ciascuno di noi per consolidare e migliorare i lusinghieri risultati conseguiti in questi anni dalla Città di Airola in termini di percentuale di raccolta differenziata, superiore al 70%. Da cittadini abbiamo il dovere di proseguire un percorso virtuoso di cooperazione e sinergia promuovendo comportamenti responsabili per la salvaguardia del territorio. Sono certo che famiglie, aziende e commercianti parteciperanno fattivamente perché differenziare è una scelta di civiltà che guarda al presente ma soprattutto al futuro”.

È importante sottolineare che la consegna dei kit è del tutto gratuita, pertanto, i cittadini non dovranno assolutamente pagare nulla per ricevere i secchielli e i sacchetti.



Articolo di Dai Comuni / Commenti