L'aereo di 'Quattro notti'... «Dirotta su Cuba»

0:18:14 2195 stampa questo articolo

Benevento - Piazza Piano di Corte gremita per i Dirotta su Cuba per la chiusura di "Quattro Notti e più di luna piena". La band, con puntualità, è salita sul palco e ha inizato a suonare le canzoni dell'ultimo album (Jaz). Poi è stata la volta dei brani più conosciuti, appartenenti alla vecchia formazione della quale è rimasto solo Rossano Gentili (tastiere e piano). Quindi via al sound con "Liberi di, liberi da", "Sensibilità", "Ridere", "Notti d'estate" ed "E' andata così" , brano presentato a Sanremo nel 1997.

La voce della band, Marquica, ha dichiarato a inizio concerto di "essere molto felice di essere in un luogo tanto bello" e ha interpretato e ballato tutti i brani con una verve davvero inviabile coinvolgendo il pubblico presente che a sua volta ha cominciato a ballare sulle note di "Gelosia", il pezzo che contraddistingue il gruppo. L'esibizione è terminata con "Jesahel" alle 23,45.

I Dirotta su Cuba sono formati da Rossano Gentili (tastiera e piano) ideatore del gruppo nel 1989; Marquica (voce) entrata nel gruppo nel 2004 dopo l'abbandono di Simona Bencini; Daniele Coro (chitarra); Max Laganà (basso); Rino Di Pace (batteria).
A.L.

Video - intervista ai "Dirotta su Cuba"



Articolo di / Commenti