Bonea. I ragazzi del Servizio civile ripuliscono l'area scolastica

17:51:39 896 stampa questo articolo
Bonea, servizio civileBonea, servizio civile

Radunati rifiuti comuni dalla zona esterna il plesso. 

Riccardo Nicolella, Agnese Perone, Rosa Sellitto, Domenico Votino, Federica Ruggiero,Clementina Votino, Paola Vene. Nomi e cognomi dei giovani di Bonea che stanno maturando una proficua esperienza di servizio civile “in house”. Il loro compito? Quello di favorire la propaganda del territorio, attraverso un sistema di informazione teso a “pubblicizzare” le iniziative della Casa comunale ma anche a “fornire curiosità e notizie storiche per crescere insieme e scoprire nuovi lati di Bonea”.

L'attività dei giovani è il cuore di una progettualità che fu proposta dall'Amministrazione guidata da Giampietro Roviezzo al Dipartimento della Gioventù presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. I ragazzi opereranno per 12 mesi, con decorrenza lo scorso 20 febbraio. Tra i prossimi discorsi in agenda anche quello relativo alla realizzazione di un giornalino locale avente sempre lo scopo di divulgare informazioni su base “paesana”.

Nell'attesa di sviluppare il loro principale “compito”, però, il gruppo del servizio civile cittadino ha voluto comunque rendersi utile. Nell'immediato. Buste dell'immondizia alla mano, infatti, inforcati guanti e scope, i giovani si sono dedicati alla pulizia dell'area antistante la scuola elementare. Animati da buona volontà, i ragazzi hanno ripulito lo spazio dai rifiuti comuni che, nel tempo, si erano accumulati differenziandoli secondo le norme vigenti. All'opera del gruppo la gratitudine di “Liberamente per Bonea” con gli amministratori che hanno augurato ai giovani concittadini di proseguire nelle attività in questione con l'entusiasmo di oggi.



Articolo di Dai Comuni / Commenti