Comunali. Sant'Agata de'Goti. Marzano, Lega: "Stiamo completando la lista"

13:13:15 450 stampa questo articolo
Lega S.AgataLega S.Agata

Domenica in programma un convegno alla presena del coordinatore provinciale Luca Ricciardi. 

“Stiamo completando la composizione della lista per le prossime comunali". Questo l'annuncio di Alfonso Marzano coordinatore della "Lega - Salvini Premier" di Sant'Agata de' Goti intervenuto in merito ai movimenti in vista della prossima tornata elettorale nel quale i cittadini del centro saticulano saranno chiamati a rinnovare l'Amministrazione Comunale. 

"Il programma - aggiunge Marzano - con il contributo di esperti e tecnici per ogni settore, è in fase di rifinitura. Abbiamo stabilito con ruoli di responsabilità il nostro direttivo che sarà la cabina di regia di tutto il lavoro che metteremo in campo nelle prossime ore. L’impostazione della Lega è quella di aver dato priorità alla composizione del programma e della squadra. Non dimentichiamoci che parliamo di governare un comune in dissesto. Non chiudiamo le porte ad alcuno, la Lega ovunque sente la responsabilità di ricostruire e guidare un elettorato smarrito e senza più punti di riferimento. Ovunque si vota, l’elettorato di centrodestra ha già individuato nella direzione tracciata da Matteo Salvini il rinnovamento e il cambiamento. Il nostro obiettivo, appunto questo, quello di dare un rinnovamento in linea con le aspettative della comunità. La Lega è una formidabile occasione di svolta e cambiamento anche sui territori locali. Sant’Agata de Goti ha bisogno del grande salto, di diventare grande, di allacciarsi a questo cambiamento. Quindi occorre abbandonare i fantasmi della vecchia politica, le liturgie stantie, i personalismi. I tempi sono questi, siamo chiamati, tutti, ad una prova di maturità. Vogliamo ridare una identità ad un centro destra ormai orfano da anni, senza punti di riferimenti". 

Ad intervenire anche Vittorio Iannotta responsabile liste elettorali della cabina di regia per le comunali: “Non bisogna pensare ai cittadini solo in fase elettorale - dice -  ma bensì creare una rete e tutelarli senza lasciarli soli nelle fasi pre e post elettorali. Siamo pronti a farlo e crediamo molto nei nostri uomini e soprattutto nelle nostre idee. Siamo pronti a metterci in gioco con l’onestá e la trasparenza che ci contraddistingue da sempre. La Lega porta avanti una nuova visione delle cose. Siamo convinti - aggiunge - che l’entusiasmo creatosi intorno a noi tenderà ad aumentare sempre di più grazie al nostro operato. Siamo pronti ad aprirci e confrontarci su temi e programmi nella consapevolezza che le stagioni cambiano e le responsabilità verso il futuro incombe. Solo così si avremo una programmazione che vada ad amministrare la città per i prossimi 10/15 anni. Ci stiamo impegnando per essere la vera alternativa a questi fallimentari 10 anni di amministrazione. Miriamo ad un alternativa fatta di programmi efficaci con soluzioni ai problemi, con candidati puliti e che possano dare un serio mandato di governo agli elettori. Vince la squadra, il coraggio del cambiamento, i programmi, il candidato a sindaco verrà fuori da queste coordinate scegliendolo in maniera condivisa all’interno della sede tra candidati ed iscritti al partito, con la massima trasparenza e soprattutto condivisione partecipata. Insomma un cambio di idee ed innovazione a tutti i livelli. Messa su anche una delegazione unica titolare del dialogo con il civismo diffuso, il mondo del lavoro e delle rappresentanze sociali o con chi voglia confrontarsi con noi".

Marzano e Iannotta lanciano poi l'appuntamento in programma domenica 17 nei locali di piazza Umberto I della “Lega Salvini Premier” dove è stato organizzato "un convegno che avrà come tema la rinascita culturale e sociale della nostra amata Sant’Agata. Prevista la presenza del coordinatore provinciale Luca Ricciardi".



Articolo di Dai Comuni / Commenti