Riassetto I.C. "E. Falcetti", Paduli Nuova interroga il primo cittadino Vessichelli

19:23:27 4150 stampa questo articolo
PaduliPaduli

Paduli Nuova interroga il sindaco sul riassetto della scuola di Paduli e chiede maggiore pubblicità sull’argomento.

Prendendo le mosse dall’estratto del verbale n. 2, del 06.10.2016, del Consiglio dell’Istituto Comprensivo “E. Falcetti” Apice-Paduli, il gruppo politico “Paduli Nuova” ha formulato una interrogazione a Domenico Vessichelli sindaco del comune di Paduli. Nel succitato verbale si legge che, “nell’ambito del più ampio progetto di dimensionamento della rete scolastica della Campania, l’Istituzione ha elaborato la proposta di accorpare l’I.C. ‘E. Falcetti’, nell’attuale composizione, con l’I.C. ‘San Pio’ di Pietrelcina, rinviando alle Amministrazioni competenti per le relative risoluzioni”.

“Molti, ad oggi – spiega la forza d’opposizione che fa capo ad Antonio Sarno – i progetti di accorpamento trapelati, senza peraltro conferme o smentite formali da parte delle Istituzioni. ‘Paduli Nuova’, è allarmata dalla paventata possibilità, tra le altre, di uno smembramento dell’I.C. ‘E. Falcetti’ che, continuerebbe ad inglobare le scuole primaria e secondaria di primo grado del Comune di Paduli, diventando orfana della scuola dell’infanzia, verosimilmente accorpata all’I.C. ‘S. Pio’ di Pietrelcina e delle possibili ricadute negative sull’utenza”.

In particolare, il gruppo politico ‘Paduli Nuova’, “chiede al sindaco chiarimenti in merito alla possibili ipotesi di aggregazione delle Istituzioni scolastiche del Comune di Paduli all’Istituto Comprensivo di Pietrelcina per l’anno accademico 2017/2018 e sollecita, altresì, un tempestivo intervento dell’Amministrazione, per quanto di competenza, al fine di scongiurare l’ipotesi, non peregrina, di frazionamento dei tre ordini di studio presenti sul territorio padulese”.



Articolo di Dai Comuni / Commenti