Puglianello: primo comune in Italia a capitalizzare Legge di Bilancio

19:52:13 1841 stampa questo articolo
Comune PuglianelloComune Puglianello

Soddisfatto il sindaco di Puglianello per l'arrivo di 40mila euro dal Decreto Salvini. 

Il Comune di Puglianello è il primo in Campania e in Italia a capitalizzare la nuova Legge di Bilancio varata dal governo adottando il decreto a firma del Ministro dell’Interno Matteo Salvini che attribuisce agli enti con popolazione fino a 20mila abitanti, per l’anno 2019 e per un importo complessivo di 394.490.000 euro, contribuiti per la realizzazione di investimenti e manutenzioni dei patrimoni comunali.

Il provvedimento prevede l’assegnazione di 40mila euro, segnatamente alla soglia sotto i 2mila abitanti ed è legato all’esecuzioni dei lavori entro il 15 maggio 2019. “Un’ottima notizia per la nostra comunità - ha dichiarato il sindaco Francesco Rubano - soprattutto in considerazione della rapida pubblicazione del decreto, di cui sono stato informato dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio Pina Castiello - e della immediata copertura economica che consente un celere impiego dei fondi stessi”.

Va sottolineata, tra l’altro, anche la formula “diretta” nell’assegnazione dei fondi, che non transiteranno per altri enti, evitando l’appesantimento e il fastidioso prolungamento dell’iter burocratico, esaltando lo storico rapporto preferenziale tra il Ministero dell’Interno e i Comuni. “Ringrazio il Ministro Salvini e il sottosegretario Pina Castiello per questa fattiva opportunità - ha chiosato Rubano - che ci consentirà di intervenire in tempi rapidissima per la salvaguardia del patrimonio comunale. Mi preme sottolineare che si tratta del primo atto concreto di questo governo che sta confermando con i fatti di essere vicino alle piccole realtà del Meridione”.

Per rendere effettivo il finanziamento, la Giunta comunale di Puglianello, ha varato un atto di indirizzo che dà mandato all’Ufficio Tecnico di predisporre uno studio di fattibilità per il rifacimento e la messa in sicurezza del tratto più critico di via Paribella. Immediatamente dopo l’approvazione definitiva del suddetto studio e la relativa esecutività, verranno espletate le procedure di affidamento dell’opera attraverso una gara pubblica.



Articolo di Dai Comuni / Commenti