San Salvatore, mancata approvazione bilancio di previsione per vizi procedurali

12:59:20 2644 stampa questo articolo

Il consigliere comunale di San Salvatore Telesino, Ciro Abitabile, comunica la mancata approvazione del bilancio di previsione 2019/2021 per vizi procedurali

“In data 28/04/2019 - si legge nella nota -dal consigliere comunale Abitabile Ciro sono stati presentati n. 9 emendamenti allo schema di bilancio di previsione ai sensi dell’art. 174 del D.Lgs. n. 267/2000 e dell’art. 10 co. 9 e sgg. Del vigente Regolamento di Contabilità.

La minoranza chiedeva con la stessa il differimento dell’approvazione del bilancio 2019/2021 ad altra seduta consiliare, attesa la violazione delle norme procedurali sottese all’approvazione del bilancio, di cui agli art. 10 e sgg. del Regolamento di Contabilità.

Abbiamo riscontrato il difetto di conoscibilità - comunicazione degli emendamenti agli altri consiglieri e i successivi pareri di spettanza revisionale- finanziaria, atteso che l’art.10 del Regolamento di contabilità al comma 12 prevede che “gli emendamenti di cui ai commi precedenti sono comunicati ai consiglieri con la convocazione del consiglio comunale e posti in votazione prima dell’approvazione del bilancio”.

Incassate le ragioni di minoranza, è un differimento che rappresenta un'azione di controllo importante dinanzi ad una scelleratezza gestionale dell'amministrazione Romano.

I consiglieri Abitabile hanno l'occhio puntato sulle prossime scelte di bilancio della squadra Romano. E con il differimento dell'approvazione del bilancio hanno ottenuto un primo riconoscimento di accortezza procedurale importante.

Inoltre va chiarito come, nella medesima giornata del 30 aprile, in occasione proprio della seduta consiliare, trascorsa nemmeno un'ora, siano repentinamente pervenute presso la Casa Comunale le relazioni del revisore sugli emendamenti. Non abbiamo mai dubitato sul responso, ossia che siano tutti aprioristicamente bocciati.

L'approvazione è rimandata appena a distanza di 7 giorni, perché intenzione della maggioranza è approvare il bilancio celermente.



Articolo di Dai Comuni / Commenti